Ottimizza il tuo sito con Hotjar

Ti interessa scoprire come i visitatori del tuo sito navigano ed usano le funzionalità che hai implementato? Ora pui scoprirlo in modo semplice collezionando feedback preziosi per trasformare gli utenti in potenziali clienti. La soluzione che ti suggerisco si chiama Hotjar.

Hotjar è un tool che conosco abbastanza bene, lo utilizzo già da più di un semestre sia nella versione free che nella versione a pagamento, free per questo sito per testarlo e business per il sito di Salewa.

Headmap

Io credo che in questa fase della digitalizzazione delle aziende un tool oltre che avere funzionalità interessanti deve essere o facilmente integrabile con le altre piattaforme in essere oppure essere parte di una piattaforma come un add-on. Hotjar nella sua dashboard permette di analizzare: headmaps, page recording, poll, forms and funnels.  In tutta onestà la maggior parte del tempo che ho impiegato con questo tool l’ho spesa sulle due feature principali: head map e recording tralasciando altre features quali funnel, e questionari da non considerare affatto minori, in quanto so che vengono usate per analisi CRO (Conversion rate optimization). Una volta settato una nuova head maps puoi definire un target di visite e definire la pagina (nella versione business), e poi il sistema inizia a lavorare da solo.

headmaps1

Puoi anche analizzare i dati in modo più approfondito basandosi solo su desktop, mobile o tablet, per verificare se l’usabilità cambia da tipologia di device. In più se ti serve puoi anche scaricare il file.

E’ stato utile?

Si, lavorando per un ecommerce abbiamo notato che il link dello store finder era tra i più ricercati ed abbiamo quindi provato a modificare la posizione più in linea con le aspettative degli utenti.

Recordings

La registrazione ci aiuta a capire veramente come gli utenti si muovono all’interno del nostro sito web, di sicuro scopriremo che non hanno dei movimenti logici, come li abbiamo pensato costruendo la navigazione del sito dai wireframe in poi. Queste analisi sono utili anche per capire quali siano le difficoltà degli utenti non solo nella navigazione ma nella usabilità stessa delle singole pagine del sito o delle funzioni, per esempio se notiamo che più utenti stanno fermi col mouse sopra la mappa dello store finder per qualche minuto, forse proprio intuitivo non è..

Sotto ho raccolto dei casi reali di setting e del video

recording

E’ stato utile?

Si, lavorando ad una campagna digital di promozione di un contest online ci siamo accorti di un punto critico che abbiamo prontamente risolto, cliccavano un’icona pensando che scrollasse la pagina, la soluzione è stata aggiungere questa funzionalità e da li i tempi di registrazione al contest si sono ridotti

Sondaggi

Sfruttando il codice è possibile far in modo che dei sondaggi appaiano in determinate pagine del sito customizzando la grafica e definendo persino le azioni / ritardi temporali che lo fanno scaturire, la fruizione dei risultati è altre sì molto semplice.

test2 questionnairetest5

E’ stato utile?

Lo scoprirò

 

L’implementazione del tool è molto semplice, può essere fatta via codice, via Google Tag Manager oppure tramite un plugin wordpress Hotjar WordPress Plugin , ho provato tutti i casi ed ha sempre funzionato.

Un altro punto a favore sono i costi, 89€/month per la business solution che può essere anticipata dalla free trial..

A chi lo consiglio

Lo consiglio a chi ha l’umiltà di mettersi in discussione per capire che spesso ciò che ha costruito ha tenuto conto di tutto tranne che dei destinatari, ed abbia la voglia di capire meglio i propri utenti. Non è un sostituto ad analisi di CRO, ma un mezzo per scoprire che noi, come i nostri utenti non siamo macchine razionali.

Per approfondimenti:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Login with Facebook:
Log In