Huawei P8: la recensione

Grazie a trnd ho avuto la possibilità di testare questo telefono. Di
seguito le mie impressioni:

unnamed (2)

Hardware: Octa-Core da 1,2 Ghz a 64 Bit con 2 GB di Ram. Non da
problemi, anzi, nel passaggio da un’applicazionea all’altra si
dimostra molto prestante.

Ergonomia: Rispetto ad altri huawei noto un miglioramento anche del
bilanciamento del peso lungo tutto lo smartphone il che giova al
tatto, gli angoli non troppo smussati non favoriscono un uso
continuativo.

Design: Il corpo di metallo si fa notare e aumenta la percezione del
valore coprendo quindi il suo ruolo di top di gamma egregiamente. Il
peso ridotto lo rende facilmente assimilabile a smartphone di fascia
alta.

Display: E’ un 5″ pollici con una risoluzione 1280 x 720. Buona
visibilità anche sotto la luce diretta del sole. I colori sono molto
brillanti, danno una sensazione di immagine “reale” anzichè virtuale.

Audio: molto buono, sia con le cuffie ma soprattutto il vivavoce
risulta potente rispetto ad altri smartphone.

Fotocamera: 13 mp, foto eccellenti e nitidissime, anche in condizioni
notturne (low light). Molti effetti di miglioramento sia di foto che
di video, efficaci e….da provare!!

Batteria: La batteria da 2680 mAh non è rimovibile. In caso di
utilizzo non eccessivo copre in modo sufficiente una giornata di
utilizzo del device tra chiamate, dati e messaggistica. Per contro la
batteria si scalda facilmente, e col retro in metallo può dare
fastidio.

Software: Il sistema operativo Android 5.0.2 Lollipop risulta molto
customizzato, in certi punti potrebbe ricordare lo stile IOS per icone
e interfaccia.

Packaging: molto ben curato ed elegante. Contiene il caricatore da
rete, il cavo USB e le cuffie.

Prezzo: Il prezzo proposto di circa € 450.- mi sembra esagerato per il telefono.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Login with Facebook:
Log In