.,  Web Marketing

Perchè non piace l’accordo Seat, Google, Register e Poste italiane per la digitalizzazione delle PMI?

Tante accuse e pochi dati:

Leggo tante critiche e pochi dati oggettivi. tra tutti i commenti che ho trovato online quoto @Fabio Sutto; e http://twitter.com/#!/nereo ; ne dico uno: il  20% delle aziende sotto i 10 addetti non hanno un sito web ( Eurisko)e forse non lo avranno mai ne con web agency ne con le aziende “accusate”. Colgo timori ed accuse ingiustificate, già ribadite in http://goo.gl/VtrZa, anzi se la critica è che la tipologia di siti pre assemblati non piace, le web agency dovrebbero essere contente:

1) Il cliente non con cultura digitale può provare cosa è il mondo web e i vantaggi della comunicazione (in ogni caso non è obbligato a rinnovare in anno 2)

2) Se il servizio non è all’altezza le web agency e freelance dovrebbero essere contente, no? Cliente insoddisfatto che ha colto i vantaggi della comunicazione online. Fermo restando che è un servizio in self provisioning

3) Quale web agency investe tempo e denaro di un anno per permettere ai cliente di familiarizzare col mondo web con clienti con budget di spesa very low?

Alla lunga una digitalizzazione può essere un vantaggio per tutti. Poi critiche su accordo, sul fatto che nessuno fa beneficenza ci stanno, così costi, grafica template..ok, ma non sul dato oggettivo del 20% di aziende sotto i 10 addetti che hanno un sito.

One Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Login with Facebook:
Log In